Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Egitto, arrestati 16 membri dell’opposizione islamica

Sedici membri dei Fratelli musulmani, il principale gruppo d’opposizione in Egitto, sono stati arrestati questa mattina all’alba a Guizeh, ad ovest del Cairo…

Le sedici persone (tra cui ingegneri, medici e professori) sono accusate di appartenenza "a una organizzazione illegale". In vista delle elezioni municipali, previste per l’8 aprile prossimo, la polizia ha intensificato i controlli nei confronti dei membri dei Fratelli musulmani, associazione considerata fuori legge, ma comunque tollerata.
Le elezioni municipali, rinviate di due anni nel 2006 dopo lo storico successo degli islamici alle legislative, sono state sempre vinte dal partito nazionale democratica (Pnd, al potere).
Nel 2005 è stato adottato un emendamento costituzionale che prevede che i candidati che non appartengono a un partito autorizzato devono raccogliere le firme di 250 deputati eletti, tra cui 65 della camera bassa del Parlamento, 25 della camera alta e 10