Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Proteste popolari in Camerun, 2mila bambini in ostaggio

Almeno 2mila bambini sono tenuti in ostaggio da dimostranti dell’opposizione in Camerun.

Migliaia di dimostranti si sono rifugiati in tre scuole di Bamenda, nel Nord Ovest del Paese, per fuggire alle cariche della polizia dopo le violente dimostrazioni della scorsa notte. Da diversi giorni in Cameruno continuano le proteste popolari contro il presidente Paul Biya, innescate da un’agitazione dei tassisti per l’aumento dei prezzi del carburante. Negli scontri sono morte almento 7 persone.