Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Burkina Faso, tre giorni di sciopero contro caro prezzi

È iniziato oggi il primo di tre giorni di sciopero proclamati dalle principali centrali sindacali del Burkina Faso per rivendicare un aumento degli stipendi dei settori pubblico e privato e delle pensioni di fronte all’aumento generale dei prezzi dei prodotti alimentari.

I promotori della protesta chiedono anche una riduzione effettiva del costo dei prodotti alimentari di base, sostenendo che, nonostante le promesse fatte nelle ultime settimane dal governo, le tariffe non sono finora diminuite. Secondo fonti della capitale Ouagadougou, alcune scuole, centri sanitari e servizi postali sono rimasti chiusi.