Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mozambico, stato di emergenza per rientro immigrati in fuga dal Sudafrica

Il Mozambico ha dichiarato lo stato di emergenza per far fronte al rientro in massa di migliaia di cittadini dal vicino Sudafrica, sfuggiti alle violenze xenofobe degli ultimi 12 giorni. Sono circa 10.000 i mozambicani rientrati nel Paese negli ultimi giorni, con gli autobus messi a disposizione dal Mozambico.
Il ministro degli Esteri, Oldemiro Baloi, ha dichiarato oggi che il governo ha deciso di dichiarare lo stato di emergenza a fronte di tale "esodo, che peggiorerà", dal momento che migliaia di persone sono in attesa di poter rientrare. Le violenze scoppiate nei giorni scorsi a Johannesburg contro gli immigrati hanno causato la morte di almeno 42 persone e la fuga di oltre 25.000 persone dalle loro case.