Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Zimbabwe, Mugabe mangia tutto: no a governo di unità nazionale come in Kenya

Il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe ha escluso la formazione un governo di unitá nazionale che preveda la partecipazione del partito d’opposizione del Movimento per il cambiamento democratico (Mdc), sul modello dell’accordo di condivisione del potere raggiunto in Kenya. Lo ha riferito il suo portavoce, George Charamba, secondo quanto riporta la radio sudafricana.
Durante un suo intervento al summit dell’Unione africana (Ua), in corso a Sharm el-Sheikh in Egitto, Charamba ha detto che l’esempio di Nairobi non può essere importato e adotatto ad Harare, adducendo come principale motivazione la diversitá delle due realtá politiche.

«Il Kenya è il Kenya, e lo Zimbabwe è lo Zimbabwe. Abbiamo la nostra propria storia e la nostra maniera di portare avanti il dialogo e di risolvere gli impasse di natura politica», ha affermato il portavoce di Mugabe durante un incontro con i giornalisti presenti al vertice di Sharm, sottolineando l’esistenza di un «modello dello Zimbabwe».
Dopo aver tentato invano una mediazione tra Mugabe e il leader dell’opposizione Morgan Tsvangirai, la Comunitá per lo sviluppo dei paesi dell’Africa del Sud (Sadc) dovrebbe presentare al summit dell’Ua una proposta di condivisione del potere, sul modello dell’accordo che ha portato in Kenya alla creazione di un esecutivo di «grande coalizione».