Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mandela da oggi non è più nella lista dei terroristi Usa

Gli Stati Uniti hanno ufficialmente tolto oggi il nome di Nelson

Mandela
Mandela dalla lista dei terroristi,
un provvedimento in ritardo di molti anni ma giunto almeno in tempo per il novantesimo compleanno dell’ex presidente sudafricano, che sarà celebrato il 18 luglio prossimo. Con la firma del presidente George W. Bush sulla legge varata dal Congresso, ora Mandela potrà entrare nel Paese senza bisogno di una dichiarazione speciale del segretario di Stato che certifichi che non è un terrorista. Il leader sudafricano, che ha ricevuto il premio Nobel per la pace nel 1993, era stato inserito nella "black list" durante gli anni della Guerra Fredda per la sua appartenenza all’African National Congress (Anc), considerata un’organizzazione comunista per la sua lotta contro l’apartheid. L’Anc è il partito di governo in Sudafrica dal 1994, anno in cui Mandela fu eletto presidente dopo aver trascorso 27 anni in carcere.

  Post Precedente
Post Successivo