Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Somalia, casco blu ucciso da bomba a Mogadiscio

Un ordigno artiginale ha provocato oggi la morte di un peacekeeper ugandese a Mogadiscio, non lontano dall’aeroporto della capitale somala dove è acquartierato uno dei battaglioni della forza di pace dell’Unione africana.
I soldati della forza di pace del’Unione africana di Uganda e Burundi sono giunti l’anno scorso in Somalia e con le loro basi presidiano l’aeroporto di Mogadiscio, il porto della città e diversi edifici governativi.