Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Peacekeeper Onu ucciso in Somalia

Un peacekeeper ugandese dell’Unione Africana (Ua) è rimasto ucciso oggi nell’esplosione di una mina a Mogadiscio. Lo ha riferito un portavoce dell’Ua, ricordando che si è trattato della seconda vittima ugandese in pochi giorni. L’ala militare del Consiglio delle Corti Islamiche, al-Shabab, ha rivendicato la paternità dell’attentato. Circa 1.800 militari ugandesi partecipano alla missione di peacekeeping dell’Unione Africana in Somalia.