Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Rep. Centrafricana approva amnistia per arrivare a pace

Il parlamento della Repubblica Centrafricana ha approvato una legge di amnistia con l’obiettivo di raggiungere un accordo di pace tra le forze governative e i ribelli. Secondo l’agenzia di stampa Apa, l’amnistia dovrebbe estinguere i reati commessi a partire dal 15 marzo 2003, anche se dovrebbero essere esclusi gli atti di genocidio, i crimini di guerra e contro l’umanità. La legge chiede anche un immediato cessate il fuoco e la consegna delle armi da parte dei gruppi armati.

Per Jean-Jacques Demafouth, il leader in esilio delll’Armata popolare per la restaurazione della democrazia (APRD), che ha abbandonato in agosto i colloqui di pace, "occorre leggere il testo nei dettagli prima di prendere una decisione". A metà settembre il governo della Repubblica Centrafricana e i principali gruppi ribelli attivi nel paese avevano trovato un accordo a Libreville, capitale del Gabon, per rilanciare il cosiddetto dialogo politico inclusivo che dovrebbe consentire una riconciliazione nazionale che aiuti la nazione a uscire dalla crisi sociale ed economica degli ultimi anni.

  • giovanni |

    Una storia terribile quella della Rpubblica Centrafricana, dopo la dittatura feroce di Bokassa la pace non è mai arrivata.

  Post Precedente
Post Successivo