Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A Taormina un Forum sull’Africa

Prende il via oggi a Taormina, il Forum internazionale dal titolo Lo sviluppo dell’Africa: un’opportunità per l’Europa, l’Italia e la Sicilia, in programma fino a venerdì 3 ottobre. Promosso dalla Fondazione Banco di Sicilia e realizzato da The European House Ambrosetti, il Forum ha come obiettivo quello di esplorare nuove possibili relazioni strategiche ed economiche tra Africa ed Europa e favorire l’avvio di concrete iniziative di business in grado di coinvolgere player di entrambi i Continenti. Il forum, inoltre, mira a diventare un appuntamento annuale fisso per la Sicilia. all’ex Primo Ministro spagnolo José Maria Aznar al Premio Nobel per la Fisica Carlo Rubbia, da Kathleen Kennedy, membro del Consiglio di Amministrazione della JFK Foundation ad Andrea Riccardi (fondatore Comunità di Sant’Egidio) al Governatore della Banca dello Zambia Caleb Fundanga e al matematico e pioniere del Supercomputer Philp Emeagwali, questi sono solo alcuni dei tanti relatori che fra il 2 e il 3 si susseguiranno sul palco del Forum, alternandosi a Capi di Stato e Ministri africani.


Per lungo tempo – scrive un comunicato degli organizzatori del forum – l’Africa è stata dimenticata dalla business community internazionale. Oggi però sarebbe un errore non cogliere i suoi evidenti segnali di ripresa e le nuove importanti opportunità che si palesano non solo nel Maghreb o in Sudafrica ma anche, ad esempio nell’area sub-sahariana. Cina, Stati Uniti, ma anche India e Giappone lo stanno già facendo. Sono queste le motivazioni di fondo che hanno spinto la Fondazione Banco di Sicilia a incaricare The European House- Ambrosetti affinché sviluppasse e implementasse il lavoro di ricerca già avviato lo scorso anno e mirato a evidenziare le più interessanti trame su cui sviluppare nuove e possibili relazioni strategiche fra Europa e Africa. Tre progetti imprenditoriali pronti a partire Sulla scia delle evidenze emerse l’anno scorso a Palermo, sarà impostata questa seconda edizione di Taormina. Lo scopo del Forum è anche quello di stimolare la nascita di progetti concreti in grado di creare reali possibilità di business in molte aree del Continente africano. È proprio in quest’ottica che verranno presentate tre iniziative imprenditoriali fondate su tre proposte, per le quali sono già stati realizzati sia gli studi preparatori sia i piani di fattibilità. Nel corso dei due giorni verranno, quindi, illustrate queste tre grandi proposte di sviluppo, volte a favorire sia il Contintente Africa, che l’Italia e l’Europa, con un ruolo strategico per la Sicilia.

  • Giovanni |

    L’importante è che i progetti imprenditoriali che si vogliono intraprendere per l’Africa siano tesi a sviluppare l’economia di quei paesi e creare nuovi posti di lavoro.

  Post Precedente
Post Successivo