Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Camerun: i 10 francesi rapiti dai pirati stanno bene

I dieci membri dell’equipaggio della nave francese sequestrata al largo della costa del Camerun dai ribelli camerunensi del gruppo ‘Bakassi Freedom Fighters’ "sono in buone condizioni di salute". Lo ha confermato oggi il comandante dei ribelli, Ebi Dari, precisando che "ad oggi non ci sono stati contatti con il governo camerunense". Il sequestro ha avuto luogo non lontano da una piattaforma petrolifera della Total. "Gli ostaggi sono in buone condizioni di salute. Sono al sicuro e vengono trattati bene", ha detto. "Ma ad oggi non ci sono stati contatti con il governo camerunense. Loro sanno cosa vogliamo. Abbiamo inviato le nostre rivendicazioni da tre mesi ma non hanno ancora risposto. Vogliamo incontrare il governo e questa è la ragione per la quale abbiamo preso degli ostaggi", ha spiegato il comandante dei ribelli.
Dari ha escluso che si sia trattato di un sequestro a scopo di estorsione. "Non lo abbiamo fatto per i soldi. Non chiediamo alcun riscatto. La gente di Bakassi soffre", ha concluso.