Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pesca, siglato accordo Tunisia-Italia

Cooperazione in materia di sicurezza delle imbarcazioni, tutela del pescato e nuovi fondi comuni per programmi  internazionali: questi i contenuti salienti dell’accordo bilaterale per lo sviluppo e la tutela della filiera ittica firmato tra Italia e Tunisia.

L’intesa prevede la cooperazione per la sicurezza delle imbarcazioni nell’area marina tunisina, la tutela del pescato e di quella parte di mare attraverso piani di gestione condivisi come, per esempio, l’accordo per un periodo coincidente di fermo biologico. Inoltre saranno individuati nuovi fondi comuni per stipulare contratti di programma internazionali, anche multilaterali, da utilizzare per sfruttare più razionalmente le risorse. L’accordo italo-tunisino prevede anche la promozione della figura femminile nel dialogo interculturale tra le due sponde del mediterraneo: a tal proposito é prevista la realizzazione di un network tutto al femminile per favorire il dialogo e l’integrazione nei vari settori e per avvicinare i paesi delle due sponde. <br />il protocollo é stato sottoscritto per l’italia da giovanni tumbiolo, presidente del distretto regionale della pesca, e per la tunisia da noureddine ben ayed, segretario generale della pesca dell’unione tunisina dell’agricoltura e della pesca.</p>