Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Crisi Zimbabwe, premier Kenya: Mugabe deve andarsene

L’accordo per la condivisione di potere in Zimbabwe è morto ed è ora che i governi africani facciano uscire di scena il presidente Robert Mugabe. A parlare così esplicitamente è il premier del Kenya Raila Odinga, al termine di un incontro con il leader dell’opposizione dello Zimbabwe, Morgan Tsvangirai.
Odinga ha spiegato che se isolato, l’anziano presidente dello Zimbabwe, che non ha alcuna intenzione di dividere il potere malgrado l’accordo siglato con l’opposizione, non avrebbe altra scelta che dimettersi.
La corrispondente da Nairobi della Bbc – che riporta la notizia – ha spiegato che il primo ministro kenyano avrebbe avuto un incontro con il leader sudafricano dell’African national congress (Anc) Jacob Zuma con il quale avrebbe stretto un’alleanza per far convergere gli sforzi su una soluzione alla crisi in Zimbabwe.
Tsvangirai, che in base all’accordo siglato con Mugabe dovrebbe svolgere il ruolo di premier, ha appena terminato un tour per i paesi africani in cerca di sostegno.