Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Uganda, respinto appello contro pena morte per 400 detenuti

La Corte Suprema dell'Uganda ha opposto il suo rifiuto alla richiesta in appello dell'abolizione della condanna a morte per oltre 400 detenuti. Ma i giudici hanno definito irragionevole la detenzione dei condannati nelle celle della morte per più di tre anni…

e così la maggior parte di essi potrebbe vedere la propria condanna commutata nella prigione a vita. Nonostante la pena di morte non sia più utilizzata dal 1999, si legge sulla Bbc, la corte ha fatto sapere che essa ha avuto una funzione di deterrenza.
La possibilità di una modifica della condanna per gli oltre 400 detenuti interessati da questo caso giudiziario è emersa durante l'ultima seduta davanti alla corte d'appello nella capitale Kampala, alla quale hanno partecipato quattro di loro. La richiesta in appello per l'annullamento della condanna a morte è stata fortemente sostenuta dai gruppi per i diritti umani.