Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mali, pace tra Tuareg e Governo

Centinaia di combattenti Tuareg hanno iniziato il loro disarmo aderendo al piano di pace avviato dal governo del Mali. Secondo quanto riporta il giornale arabo 'al-Sharq al-Awsat', l'altro ieri notte le milizie che hanno aderito all'iniziativa di pace hanno tenuto una festa nell'aeroporto di Kidal, nel nord del paese, alla quale erano presenti anche esponenti del governo maliano ed alcuni mediatori algerini che hanno consentito alle autorità locali di concludere l'accordo di pace con i ribelli. Ai festeggiamenti hanno partecipato anche cinquecento miliziani Tuareg che hanno consegnato tutti i Kalashnikov, i lanciarazzi e le bombe a mano in loro possesso.

Hanno aderito al piano di pace i Tuareg che fanno parte dell'alleanza per la Democrazia e il Cambiamento insieme al gruppo scissionista guidata da Ibrahim Agh Bahangha. Le autorità algerine hanno giocato un ruolo decisivo nella mediazione tra le parti ed hanno deciso di impegnarsi nelle trattative di pace nel timore che i ribelli Tuareg potessero allearsi con i terroristi di al-Qaeda nel Maghreb islamico che da alcuni mesi stanno tentando di allargare il loro raggio d'azione anche all'Africa sub-Sahariana.