Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Congo, i militari del Rwanda si ritirano

I soldati ruandesi hanno iniziato oggi a ritirarsi dalla Repubblica democratica del Congo, dove erano intervenuti alla fine di gennaio per combattere al fianco dei colleghi congolesi contro i ribelli hutu ruandesi delle Forze democratiche di liberazione del Congo (Fdlr). Circa 1.500 soldati ruandesi sono partiti dal centro di Goma, capitale della provincia orientale del Nord-Kivu, al confine con il Ruanda, seguendo a piedi autocarri militari che hanno varcato la frontiera attorno alle 14, acclamati da centinaia di persone.

Il ritiro dei militari ruandesi è stato preceduto da una cerimonia a Goma, durante la quale i responsabili di Kinshasa e Kigali hanno espresso l'intenzione di adoperarsi al servizio della "pace", dopo anni di guerra e tensioni. Il numero delle truppe ruandesi dispiegate in Congo non è mai stato reso noto.