Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Zimbabwe: ok di Mugabe per rilascio prigionieri politici

Il Presidente dello Zimbabwe ha accettato di liberare i prigionieri politici, ma il procuratore generale si oppone a tale decisione. E' quanto riferisce il premier del nuovo governo di coalizione insediato ad Harare il 15 febbraio scorso, Morgan Tsvangirai.

Qualche giorno fai, il Segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha lanciato un appello a Mugabe perchè liberi gli attivisti e i membri dell'opposizione ancora in carcere. "Sostengo il lancio del governo di unità nazionale, ma sarebbe auspicabile che il presidente dello Zimbabwe liberi, per il bene della nazione, i militanti incarcerati", ha detto Ban in una conferenza stampa congiunta con il Presidente sudafricano, Kgalema Motlanthe. Sono circa 30, tra attivisti per i diritti umani ed esponenti dell'opposizione guidata dal nuovo premier, le persone ancora in prigione, nonostante l'insediamento a metà febbraio del nuovo esecutivo.