Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Madagascar, esercito minaccia golpe. Rajoelina si rifugia in ambasciata Francia

I militari minacciano un golpe in Madagascar. "Parlando alla televisione nazionale, il capo di Stato maggiore dell'esercito del Madagascar ha fissato oggi un ultimatum di 72 ore ai "dirigenti politici" per porre fine alla crisi, altrimenti le forze armate faranno "funzionare gli affari nazionali".

Il leader dell'opposizione malgascia, Andry Rajoelina, è rifugiato da venerdì sera nella residenza dell'ambasciatore di Francia ad Antananarivo.

Sempre oggi il presidente Ravalomanana ha lanciato un appello a reti unificate al Paese. E' quanto si è appreso da fonti diplomatiche. Questa crisi politica deve finire e sono pronto ad ascoltare; sono un essere umano e ho commesso degli errori: faccio un appello alla popolazione, le assisi nazionali saranno un evento importante per tutto il Paese", ha dichiarato il presidente Ravalomanana in un discorso alla televisione nazionale e radio Mada, vicina al potere, "E' importante che questa riunione si svolga, che possa dare soluzioni alla crisi". Poi ha ribadito di "essere il garante della costituzione". Assisi nazionali per trovare una soluzione alla crisi devono tenersi da giovedì a sabato nella capitale Antananarivo. Intanto il ministro delle Difesa malgascio, Mamy Ranaivoniarivo, si è dimesso oggi dopo l'ammutinamento in un centro nevralgico dell'esercito vicino alla capitale. «Signor Presidente della Repubblica, comunico con la presente lettera la mie dimissioni dalla funzione di Ministro della Difesa nazionale» ha dichiarato il ministro leggendo una lettera davanti alla stampa convocata nel suo ministero. M. Ranaivoniarivo aveva assunto la carica il 9 febbraio scorso dopo le dimissioni di C. Manorohanta seguite all'uccisione di 28 manifestanti da parte della guardia presidenziale.Oggi un gruppo di sottufficiali si è rivolta al Ministero della Difesa chiedendo le dimissioni del ministro e denunciando le « violenze perpetuate nei confronti della popolazione». Il Madagascar si trova in una grave crisi politica in seguito allo scontro tra il presidente M.Ravalomanana e il capo dell'opposizione Andry Rajoelina.