Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Tre sacerdoti cattolici uccisi in Sud Africa e Burundi

Tre sacerdoti cattolici sono stati uccisi in questi giorni in Africa, due sono stati assassinati in Sudafrica, uno in Burundi. Lo riferisce l'agenzia missionaria Fides. Il 7 marzo è stato ucciso padre Lionel Sham, 66 anni, parroco di Mohlakeng, nell'arcidiocesi di Johannesburg, in Sudafrica, dopo essere stato rapito dalla sua casa. Il 27 febbraio scorso, sempre in Sudafrica, era stato ucciso padre Daniel Matsela Mahula…

, nella diocesi di Klerksdorp, mentre era alla guida della sua auto: è stato assalito da quattro banditi di strada, vicino a Bloemhof. Padre Matsela aveva 33 anni e svolgeva il suo servizio presso la Peter's Catholic Church di Jouberton. Domenica scorsa è stato ucciso invece in Burundi don Rèvocat Gahimbare, parroco della parrocchia di Karuzi. Il sacerdote è stato ucciso da quattro banditi travestiti da poliziotti che stavano rapinando il monastero delle Suore «Bene Maria». Avendo saputo dell'assalto, don Gahimbare si era precipitato a soccorrere le religiose, ma i banditi gli hanno sparato colpendolo a morte. I tre sacerdoti, riferisce la Radio Vaticana citando la notizia, erano in attesa della prossima visita del Papa nel continente africano che si svolgerà dal 17 al 23 e del Sinodo per l'Africa del prossimo ottobre.