Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Visto negato a Dalai Lama, il nipote di Mandela critica il Governo

Il governo sudafricano ha ribadito che la scelta di non concedere il visto al Dalai Lama è irrevocabile. «Confermiamo la nostra decisione», ha affermato il portavoce Thabo Masebe, «nulla cambierà, il Dalai Lama non sarà invitato in Sudafrica e non gli concederemo un visto da adesso fino ai mondiali di calcio». Una linea criticata dal nipote di Nelson Mandela, Mandla, membro del comitato organizzatore della conferenza dei Nobel, che la vede come una macchia per le credenziali democratiche del Paese: «Non credo che come Paese sovrano e indipendente ci sia bisogno di cedere alla pressione internazionale, il governo deve rivedere la sua decisione». Mandela Jr. è candidato alle politiche del 22 aprile con l'Anc.