Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Obama potrebbe visitare il Sudan di Bashir

Il Presidente Usa Barack Obama potrebbe visitare il Sudan durante la sua missione in Africa in programma nella seconda metà dell'anno. Un portavoce dell'Ambasciata Usa, John Walter, ha precisato di non aver ancora ricevuto alcuna informazione riguardo a una visita di Obama, sottolineando però che non è escluso che il Presidente includa il Paese tra quelli in cui si recherà entro l'anno.



L'annuncio è stato dato in concomitanza con la partenza dal Paese africano dell'inviato speciale Usa per il Sudan, Scott Gration, e alla vigilia dell'arrivo del Presidente della commissione Affari Esteri del Senato statunitense, John Kerry.
Nel corso della sua visita, Gration ha auspicato un rafforzamento dei rapporti tra Stati Uniti e Sudan, ma ha anche sollecitato una risoluzione del conflitto nella regione occidentale del Darfur.
Da parte sua, nei giorni scorsi il Presidente sudanese Omar al Bashir ha salutato "i segnali positivi" inviati da Obama al mondo islamico. "Noi, i nostri fratelli e le nostre sorelle, vogliamo pace e stabilità e non vogliamo che il nostro Paese viva sotto la scure di una spada e in tensione – ha detto Bashir, citato oggi dal Sudan Tribune – le nostre mani si apriranno a quanti invocano pace e giustizia in linea con i principi di giustizia e dignità".