Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ocse, crescita Pil Africa rallenterà al 2,8% nel 2009

Dopo cinque anni di robusta crescita (oltre il 5%), l'Africa nel 2009 dovrebbe registrare un aumento del Pil solo del 2,8%, meno della metà rispetto al 5,7% del 2008, a causa dell'impatto della crisi economica globale. Lo scrive l'Ocse in un rapporto sul continente africano, prevedendo poi un rimbalzo a +4,5% nel 2010. Il Pil dei Paesi esportatori di petrolio é stimato a +2,4% contro +3,3% per gli importatori netti. Il crollo del prezzo del greggio e delle materie prime avrà un effetto negativo sui bilanci, facendo salire il budget deficit regionale al 5,5% dal 3,4% nel 2008. Non solo, gli investimenti esteri diretti sono già diminuiti del 10% nel 2008 e l'Ocse teme che anche gli aiuti allo sviluppo da parte dei Paesi industrializzati diminuiscano.