Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Somalia, 20 svedesi lottano con i miliziani islamici

Almeno 20 uomini con passaporto svedese hanno raggiunto la Somalia per unirsi alla lotta dei miliziani islamici contro il governo di Mogadiscio. Stando a quanto riferito da un portavoce della polizia di Stoccolma, Patrik Peter, gli uomini vengono addestrati nei campi dei guerriglieri al Shabab e combattono al loro fianco.



Il portavoce ha precisato che non si tratta solo di svedesi di origine somala, ma anche di persone di altre nazionalità, molti dei quali in possesso di passaporti falsi. Il governo somalo ha denunciato nei giorni scorsi la presenza di numerosi combattenti stranieri nel Paese. Secondo la stampa britannica, si tratta di oltre 290 britannici, americani, canadesi, pachistani, afgani e sauditi giunti in Somalia nelle ultime settimane.