Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gabon: morto Omar Bongo, presidente da 41 anni

Il presidente della Repubblica del Gabon, Omar Bongo, è deceduto all'età di 73 anni per un cancro. Lo dice alla rivista francese «Le Point» nella sua pagina web, una fonte vicina al governo francese. Altri media transalpini riportano che fonti governative di Parigi hanno confermato il decesso. Ma il suo portavoce da Barcellona, dove il leader africano è ricoverato, ha negato la notizia ribadendo che Bongo è malato ma è ancora vivo. Nel pomeriggio è arrivata la conferma del decesso del leader africano per arresto cardiaco. Forse all'origine della ritrosia del suo staff a rivelare la morte c'è il timore per il vuoto di potere che si apre in Gabon

Lo scorso 6 maggio Omar Bongo, che era il capo di Stato con più anni di esercizio del potere nel continente africano, aveva annunciato una sospensione momentanea delle attivitá.
Bongo al potere nel suo paese da 41 anni era entrato in una clinica di Barcellona per dei controlli, circa un mese fa. Il ministro degli esteri spagnolo, Miguel Àngel Moratinos, aveva dichiarato alla fine di maggio che Bongo si sentiva molto male. Da allora sono iniziate a circolare le voci che soffrisse di un tumore.
Negli ultimi tempi la Giustizia francese stava indagando su Omar Bongo per malversazione di denaro pubblico dell'ex colonia francese in Africa Occidentale e l'accumulazione illegale di ricchezze. La famiglia di Bongo possiede 39 immobili di lusso in Francia.