Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mauritania, estremisti islamici uccidono giovane americano

È un operatore di una ong che lavorava come volontario per progetti di aiuto ai detenuti di Nouakchott l'americano ucciso oggi nella capitale mauritana. Secondo quanto ha reso noto il procuratore che segue il caso alla tv satellitare 'al-Arabiya', si chiama Cristopher Lang la vittima dell'omicidio eseguito da uomini a volto coperto che hanno aperto il fuoco contro di lui uccidendolo sul colpo.

L'omicidio è avvenuto in un quartiere popolare della parte nord della capitale. In questo momento gli inquirenti seguono due piste per cercare di scoprire chi siano i responsabili della sua morte. La prima riguarda la possibilità che sia finito vittima di criminali comuni, anche se quella più accreditata porta ai terroristi di al-Qaeda nel Maghreb islamico, che avrebbero potuto, uccidendo un cittadino americano, compiere un attacco terroristico in piena regola.