Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Drogba e Tourè. Nasce l’associazione dei calciatori ivoriani

È nata l'Associazione dei calciatori ivoriani (Afi). L'iniziativa è stata promossa da Didier Drogba e Kolo Tourè, invoriani e stelle del calcio internazionale. Lo scopo dell'Afi, una sorta di sindacato, è quella di tutelare gli interessi dei calciatori della Costa d'Avorio.

In particolare si batterà – hanno spiegato sia Drogba sia Tourè – affinché i giocatori abbiano un contratto, un salario minimo e l'assicurazione. «Coscienti delle condizioni in cui vivono e giocano i colleghi ivoriani», hanno detto, «Non vogliamo fare guerre, ma far sentire la nostra voce e far evolvere positivamente lo statuto dei giocatori professionisti del nostro Paese».