Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

In Tunisia sarà creata una zona franca

Gli scambi commerciali e l'attività finanziaria della Tunisia riceveranno impulso da una «zona franca» che sarà creata a Tunisi, la prima del Maghreb. Il piano, che ha avuto il via libera il presidente della Repubblica, Zine El Abidine Ben Ali, è che prevede la costruzione di infrastrutture, è finanziato dalla Banca d'Investimento islamica Gulf Finance House (GFH) di Bahrein,

che ha scelto la Tunisia per il buon livello della manodopera, della posizione geografica nel Mediterraneo e della competitività della sua economia. Alla cerimonia per la posa della prima pietra hanno partecipato, oltre a Ben Ali, il governatore della Banca centrale di Tunisia, Taoufik Bacccar, e il presidente di GFH, Issam Janahi.