Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Uganda vieta la raccolta della legna contro deforestazione

La National Forestry Authority dell'Uganda ha vietato la raccolta di legna nei distretti colpiti dalla deforestazione.

L'iniziativa segue la pubblicazione del rapporto 2008 sull'Ambiente, da cui è emerso che l'intero ecosistema forestale è scomparso in 23 distretti del Paese e che senza interventi drastici l'Uganda non avrà più foreste entro il 2050. Tra il 1990 e il 2005 l'Uganda ha perso circa il 26 per cento della sua superficie v verde, pari a 1,3 milioni di ettari.
«Solo il 30 per cento delle foreste è protetto, ma gli alberi sono costantemente sotto assedio», ha spiegato Andrua Hudson, direttore di un progetto di salvaguardia presentato al ministro.

  • Danny |

    Mi sembra di capire che in Uganda ci sia una classe politica “illuminata”. Sono stati citati come i più avanzati nel controllo della diffusione del HIV, adesso si lanciano nel mantenimento delle foreste. Qualcosa si muove anche in Africa e davvero l’unico modo di farlo muovere è smetterla con progetti faraonici gestiti da ong straniere e incominciare con una vera responsabilizzazione della classe politica/dirigente

  Post Precedente
Post Successivo