Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Marocco: vietato scrivere notizie sulla salute del Re

E' ancora polemica in Marocco per la decisione delle autorità locali di scrivere sulle condizioni di salute del re Mohamed VI. Gli organi di stampa marocchini, riferisce oggi il quotidiano El Pais, hanno ricevuto a inizio settembre il divieto di riportare le notizie diffuse dal palazzo reale con un comunicato sulla "infezione" e la "disidratazione acuta" del monarca, che necessitava di "una convalescenza di cinque giorni".

La scorsa settimana la polizia locale ha interrogato i direttori del quotidiano Al Jarida al Oula e dei settimanali Al Ayam e Al Michaal, assieme a sette giornalisti, per avere maggiori informazioni sulla "gastroenterite" del re.
Il primo agosto scorso il ministro dell'Interno marocchino aveva ordinato il sequestro e la distruzione di 5.000 copie dei settimanali Tel Quel e Nichane, che in occasione del decimo anniversario dell'intronazione di Mohamed VI, avevano pubblicato un sondaggio sul sovrano.