Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Somalia, scontri violenti a Mogadiscio: uccisi 10 civili

Almeno 10 civili sono stati uccisi ieri a Mogadicio nel corso di duri scontri tra i ribelli silamisti e i soldati della forza di pace dell'Unione Africana (Amisom). Gli scontri nella zona sud della capitale somala.
L'attacco, diretto contro una base dell'Amisom, è stato rivendicato dall' Hezb al-Islam, un gruppo alleato agli shebab. Lo scontro è in corso tra truppe di integralisti islamici appartenenti a Hisbul Islam (il partito dell'Islam), alleato -ma su posizioni leggermente più moderate- degli Shabaab, ritenuti il braccio armato somalo di al Qaida, ed i soldati dell'Amisom, i peacekeepers africani.
Sei giorni fa il quartier generale dell'Amisom -all'interno dell'aeroporto di Mogadiscio- aveva subito un sanguinoso attacco terroristico. Due fuoristrada erano stati fatti esplodere: almeno 21 le vittime, tra cui il numero due della missione.