Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

23 milioni di persone a rischio sopravvivenza per siccità in Africa orientale

L'Africa Orientale è sconvolta dalla peggiore siccità degli ultimi 10 anni, che pone a rischio la sopravvivenza di 23 milioni di persone – il doppio rispetto alla già devastante analoga crisi del 2006 – mentre già molte migliaia di animali sono morti. Lo denuncia l'organizzazione non governativa britannica Oxfam, molto presente in Africa, che lancia un appello per l'immediato stanziamento di 15 milioni di dollari per iniziare a fronteggiare l'emergenza. I Paesi più colpiti sono Etiopia, Kenya, Somalia, ed Uganda, ed anche, ma in maniera appena un po' meno devastante, Sudan, Gibuti e Tanzania.