Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Guinea: la giunta militare vieta manifestazioni di piazza

La Giunta militare gopista ha vietato le manifestazioni di piazza. Il leader militare della Guinea Conakry Moussa "Dadis" Camaraha dichirato due giorni di lutto nazionale dopo gli scontri dei giorni scorsi in cui i militari hanno aperto uil fuoco uccidendo almeno 157 civili. In tal modo Camara, parlando in televisione, ha avuto anche occasione di ribadire il divieto a qualsiasi manifestazione di piazza.

Camara, in riferimento ai fatti di lunedì, ha accusato l'opposizione di comportamento irresponsabile e ha aggiunto che il governo risarcirà le famiglie dei morti e dei feriti. Camara ha anche intimato ai media e ai leader politici e religiosi di non incitare alla violenza.
Secondo testimoni e esponenti dei gruppi per i diritti umani, i morti causati dalla repressione della manifestazione dell'opposizione da parte di polizia e militari sono stati almeno 157 e migliaia di persone sono rimaste ferite. Testimoni riferiscono anche di stupridei militari ai danni di centinaia di donne.