Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Genocidio Rwanda: arrestato in Uganda ufficiale ricercato dal Tpi

Idelphonse Nizeyimana, ex militare ruandese ricercato dal Tribunale Penale Internazionale per il Ruanda (Tpir) è stato arrestato in Uganda: lo hanno reso noto le autorità di Kampala.
Secondo quanto riferito dalla polizia ruandese l'ex ufficiale dell'esercito – proveniente dalla Repubblica Democratica del Congo – sarebbe stato identificato dai servizi segreti ugandesi ed arrestato nella sua stanza d'albergo.



Nizeyimana, accusato di genocidio e complicità in genocidio, viene considerato dalla Procura del Tpir uno degli organizzatori del massacro dei tutsi nella regione di Butare, nel sud del Paese; in particolare, avrebbe ordinato l'esecuzione di Rosalie Gicanda, ex regina ruandese e figura venerata da tutta la comunità tutsi.