Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mozambico: 2/3 dei voti al Frelimo. Guebeza riconfermato presidente

Armando Guebuza, leader del partito Frelimo, è stato riconfermato presidente del Mozambico con il 76% dei voti. I dati quasi definitivi della commissione elettorale, relativi allo scrutinio dell'89% del 28 ottobre, sono stati diffusi oggi dalla radio e la televisione del paese africano. Secondo arrivato Afonso Dhlakama, leader del partito Renamo con il 15% del voto.



La vittoria di Guebuza, che cinque anni fa aveva vinto con il 64% dei voti, si accompagna alla conquista di 192 dei 250 seggi del parlamento da parte del suo partito Frelimo. La Renamo ha ottenuto 48 deputati, mentre il Movimento democratico per il Mozambico ne ha vinti otto.
Nato come movimento di liberazione filo marxista, il Frelimo ha governato il Mozambico fin dall'indipendenza dal Portogallo nel 1975.
Il partito, poi convertitosi al libero mercato, è stato sempre riconfermato alle elezioni multipartitiche a partire dal 1994.
Elezioni seguite alla pace siglata nel 1992 con il movimento conservatore Renamo, al termine di una lunga guerra civile costata un milione di morti. Il paese sta ora sperimentando una forte crescita economica -che potrebbe raggiungere quest'anno il 5%- grazie agli investimenti stranieri nei settori del gas, il carbone e l'energia.