Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Somalia. Le milizie integraliste: via le donne dalle Ong

Le milizie integraliste somale Shabaab hanno imposto regole islamiche e condizioni di lavoro drastiche alle organizzazioni umanitarie che operano nelle aree della Somalia da loro controllate, come il divieto di impiegare donne.
Il documento, redatto dai vertici degli Shabaab nella regione di Bay e Bakol (centro-sud) e trasmesso ai rappresentanti delle ong nazionali e internazionali, prevede che entro tre mesi le organizzazioni sostituiscano obbligatoriamente le loro addette con uomini, tranne che negli ospedali e negli altri luoghi di cura.



Le ong «devono prendere le distanze da tutto ciò che è suscettibile di interferire con la religione islamica», come «predicare i valori cristiani, promuovere il secolarismo, la democrazia e tutti i valori contrari agli insegnamenti dell' Islam».
Alle organizzazioni umanitarie, inoltre, è vietato dagli Shabaab «importare alcol, ogni tipo di film, di promuovere l'adulterio o di appoggiare la creazione di associazioni delle donne». Vengono inoltre proibite le festivit… cristiane, come le domeniche, il Natale, il Capodanno, o la giornata della donna o anche, ad esempio, la «giornata contro l'Aids».
Le ong non possono inoltre esporre i loro simboli e le loro bandiere e non possono distribuire cibo durante i raccolti agricoli. Ogni organizzazione, infine, dovrà versare una somma di 20.000 dollari ogni sei mesi per «accreditarsi presso le autorità».