Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Liberia: Natale nella prigione delle torture per la presidente Johnson-Sirleaf

Natale nell'ex prigione politica, dove erano perpetrate torture agli oppositori, per il presidente liberiano Ellen Johnson-Sirleaf. Si recherà nel famigerato penitenziario di Bella Yalla, nell'estremo nord della Liberia. E sarà anche l'occasione per annunciare ufficialmente che la tremenda prigione, simbolo degli orrori durante i lunghi anni di guerra civile nel Paese, sarà trasformata in un museo: un gesto che vuole sottolineare il ritorno pieno alla democrazia, e la fine delle persecuzioni politiche e delle torture.
Bella Yalla, insomma, sarà come Robben Island, l'isola che ospitò i prigionieri politici sudafricani, a partire da Nelson Mandela, durante l'apartheid. Un pò più difficile da raggiungere, certo. A Robben Island ci si va comodamente da Città del Capo e vi transitano molte migliaia di turisti l'anno.