Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sudan. Beshir riconoscera’ l’indipendenza del Sud

Il Sudan riconoscera' l'indipendenza del Sud Sudan se esso scegliera' di staccarsi dal paese piu' grande dell'Africa nel referendum del gennaio 2011. Lo ha detto il presidente Omar al Beshir. “Il mio partito (National Congress Party) favorisce l'unita'", ha detto Beshir in un discorso nel quinto anniversario dalla fine della guerra civile tra Nord e Sud del Sudan. “Ma se ilrisultato del referendum sara' la secessione, il mio partito prendera' atto della decisione e la sosterra'. Noi saremo dei buoni vicini”.

L'accordo di pace tra i musulmani del nord e I cristiani del Sud (ricco di petrolio) firmato il 9 gennaio 2005 pose fine a una guerra civile di 22 anni che ha causato 2 milioni di morti.
In Sudan si svolgeranno le elezioni politiche in aprile e il referendum per l'indipendenza dal Sud ricco di petrolio, come accennato,mnel gennaio 2011. Il petrolio del Sud pesa per il 60% sul Pil sudanese. Sudan ha delle riserve stimate di oltre 6 milioni di barili, le quinte maggiori dell'Africa, maggior parte delle quali sono situati nel Sud.