Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nigeria, il nuovo presidente scioglie il governo

Il presidente ad interim della Nigeria,
Goodluck Jonathan, ha sciolto il governo federale. Lo ha reso noto
il ministro dell'Informazione, Dora Akunyili, spiegando che la
decisione non è stata motivata ma che «non ci sarà alcun vuoto di
potere dato che i segretari permanenti assumeranno la gestione dei
ministeri da domani».

Jonathan è diventato presidente poco più di un mese fa
(era vice presidente) in sostituzione di Umaru Yar'Adua, che da tre
mesi era ricoverato per gravi problemi cardiaci in un ospedale
dell'Arabia Saudita. Yar'Adua è stato riportato in Nigeria nella notte tra il 23 e il 24 febbraio ma da allora non è stato mai visto in pubblico.
In quanto presidente ad interim, Jonathan ha l'autorità
per gestire da solo il Paese e le sue immense ricchezze energetiche,
dato che non ha un vice presidente. Per la nomina di nuovi ministri e
di un nuovo governo ci potrebbero volere – notano gli osservatori –
alcune settimane.