Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Due bombe alla moschea di Mogadiscio: almeno 30 morti

È salito a trenta morti il bilancio delle vittime di due esplosioni in una moschea di Mogadiscio. I feriti sono un centinaio. Lo ha riferito un testimone. «Molta gente che grida è accatastata una sull'altra, alcuni morti, altri feriti – ha detto un testimone -. Ci sono più di 30 morti». Secondo questo testimone, i feriti sarebbero un centinaio. «Uomini armati di Shabaab sono arrivati e hanno circondato la moschea», ha aggiunto. Altri testimoni hanno detto di credere che l'obiettivo dell'attentato fosse un alto dirigente degli Shabaab, Fuad Mohamed Khalaf, noto anche come Fuad Shongole, personaggio sottoposto a sanzioni Onu.