Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Somalia, gli shebab uccidono un comico che aveva fatto battute su di loro

Un commando armato ha ucciso a Mogadiscio un comico e musicista che aveva fatto battute sulle milizie islamiche Shebaab che controllano parte della Somalia. Lo ha riferito la polizia. Due uomini hanno sparato colpi di pistola contro Warsame Shire Awale, un noto compositore che aveva fatto parte della banda dell'esercito somalo prima di essere assunto dalla radio Kulmiye come sceneggiatore di programmi e intrattenitore.
Awale era amico e collega di un altro comico della radio, Abdi Jeylani Malaq Marshale, ucciso in agosto.
Gli attacchi contro giornalisti e lavoratori dei media in genere sono all'ordine del giorno in Somalia e di norma vengono attribuiti alle milizie Shebaab anche se in alcuni casi sono frutto della guerra tra le fazioni che si dividono il potere.
Il 2012 é stato l'anno più sanguinoso per i giornalisti con già 17 morti, cinque in più del 2009 quando in totale furono nove.

  • simona gruttadauria |

    Gentile dr. Barlaam,
    seguo il suo lavoro da quando leggo il Sole 24H e mi e’ particolarmente piaciuto il suo progetto “Adotta un giornalista”.
    Mi piacerebbe parlarle di una esperienza di cooperazione allo sviluppo in Benin che sto seguendo da vicino da alcuni anni e che sta aprendosi ad interessanti opportunita’ di scambi con l’Italia. Il Benin e’ un paese in pace ed in crescita di cui si sa poco: vorrei collaborare con lei per riempire questo vuoto. Spero di aver suscitato il suo interesse e in attesa di un suo riscontro, le porgo cordiali saluti.
    Simona Gruttadauria

  Post Precedente
Post Successivo